Se la notte ti cerca: assassinio a luce rossa

Una donna facoltosa ritrovata assassinata nel suo lussuoso appartamento. Indosso solo di lingerie sexy e costosa. Adse la notte ti cerca investigare un’altra donna, il commissario Laura Damiani, tormentata da un carattere duro, che difficilmente scende a compromessi. Sono questi gli ingredienti di un thriller mozzafiato, che si dipana fra i quartieri benestanti di una Roma sempre più corrotta, elementi abilmente intrecciati da Romano De Marco nel suo nuovo thriller intitolato Se la notte ti cerca, edizioni Piemme. Se leggessimo questo romanzo senza conoscere l’autore, probabilmente penseremmo che sia stato scritto da una donna, perché viene descritta alla perfezione un tipo di psicologia femminile. Le protagoniste infatti sono donne che hanno superato i quarantanni, in alcuni casi anche i cinquanta, alla ricerca di un eterna giovinezza fisica, inseguita attraverso bisturi e chirurgia estetica, estremamente sole, inseguono amori illusori. Così è Claudia Longo, la prima vittima che incontriamo in Se la notte ti se la notte ti cercacerca, cinquantenne divorziata, accoltellata nel suo appartamento ai Parioli. Ovviamente gli investigatori seguono la pista dell’amante occasionale, la donna era infatti abituata a svariate compagnie maschili. Eppure la pista più ovvia non convince Laura Damiani, appena tornata a Roma dopo una dura esperienza lavorativa a Milano; normalmente in forze all’anticrimine, viene assegnata alla omicidi per uno strano gioco di potere. Il commissario Damiani riesce a collegare questo caso ad altri, inizialmente archiviati come incidenti. Hanno un marchio in comune: le vittime erano clienti abituali di un raffinato locale d’incontri, il Single, noto nei giri altolocati per i vizi e le trasgressioni che si consumano al suo interno. Il commissario Damiani ha un solo modo per vederci chiaro, infiltrarsi al Single, spacciandosi per una nuova cliente. Sarà però risucchiata da un vortice di eventi, che la porteranno a guardare dentro se stessa e a misurarsi a propria volta con una grande solitudine. Ma sempre senza dimenticarsi che c’è un assassino che si aggira fra le strade di Roma. Dopo L’uomo di casa, Romano De Marco si conferma un bravo scrittore. Se la notte ti cerca non è un semplice thriller, ma un’indagine dell’animo umano, ancorata all’attualità, ci porta a farci una serie di domande: come accettare il naturale invecchiamento fisico, senza stravolgere il proprio corpo con la chirurgia estetica? E’ possibile vivere un’esistenza appagante anche senza un compagno o un marito? Quanto ci facciamo assorbire dal lavoro, senza accorgerci che intanto gli anni passano? Vita vera, mistero, tensione fino all’ultima pagina rendono Se la notte ti cerca un romanzo da leggere assolutamente.

Image source: piemme.it

Like(3)Not Like(0)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *