Back to the 90s: i mom fit jeans!

JeansSempre più spesso sentiamo parlare di tendenze, di must-have di stagione, di capi e tessuti che dobbiamo assolutamente copiare dai grandi stilisti per essere al passo con gli ultimi trend. Viene però dedicata poca attenzione ai capi che non tramontano mai, quelli che riescono a sopravvivere alle tendenze stagionali e ritornano a distanza di anni con la stessa carica del primo lancio sul mercato. È questo che avviene con i jeans, e che sta succedendo in particolare con i mom fit jeans, modello in denim non elasticizzato caratterizzato da una gamba dal taglio dritto che si stringe leggermente all’altezza della caviglia. Sì, proprio quelli che la nostra mamma indossava in quella vecchia Polaroid degli anni ‘90 – da qui appunto il nome mom, perché probabilmente il posto migliore dove prenderne un paio è proprio il vecchio armadio della mamma. Gli outfit da sfoggiare con i mom fit jeans sono moltissimi, ma c’è un punto da tenere sempre a mente: evidenziare il punto vita. Via libera dunque a crop top, felpe corte o magliette, lisce o con scritte sulla parte superiore, inserite all’interno dei pantaloni. Anche il body è una valida alternativa, soprattutto in questa stagione che è diventato acquistabile praticamente in qualsiasi punto vendita, mentre solo pochi mesi fa risultava quasi introvabile. Passiamo ora agli accessori: completate il look con una cintura semplice, cercando di evitare un logo troppo visibile sull’allacciatura che distrarrebbe l’attenzione dal look e lo farebbe risultare decisamente meno nineties. Riguardo le calzature, scegliete un paio di sneakers per un look più informale o un paio di ankle boots o dei mocassini accollati se volete essere very chic. Le borse ideali in entrambi i casi sono una borsa a mano di dimensioni medie, oppure una crossbody bag come l’iconica 2.55 di Chanel. Se vi è venuta voglia di acquistare un paio di mom fit jeans, sappiate che i fashion brands sono dalla vostra parte. Grazie al loro ritorno, infatti, ogni marchio di abbigliamento propone svariate versioni di questo prodotto a prezzi notevolmente accessibili. Fra le tante consigliamo il modello super classico offerto da Pull&Bear (€ 29,99) in denim azzurro con vita alta e taglio netto alla caviglia oppure, per un tocco più Mom Fit Jeans2rock, il modello strappato di Bershka (€ 39,99), in denim blu e molto simile al precedente. Ovviamente, per il massimo dell’autenticità, come già detto il modello più indicato è Levi’s 501, disponibile anche con uno strappo sul ginocchio per un tocco più contemporaneo (€ 130). Massima libertà quindi per quanto riguarda gli abbinamenti e un’infinità di occasioni d’uso. Bisogna solo prestare attenzione al tipo di fisico che abbiamo. Eh sì, perché la democrazia che viene incarnata dal tessuto non va di pari passo con le caratteristiche di questo modello. Proprio a causa della vita alta e del taglio non sciancrato sono sconsigliati sia alle ragazze con un lato B troppo importante o con i fianchi troppo larghi (tenete presente che vengono entrambi messi molto in evidenza!), sia a quelle troppo magre e quindi senza le forme che dovrebbero ‘riempire’ il pantalone. La consapevolezza delle proprie forme rimane dunque essenziale: non bisogna mai dimenticare infatti che il punto di partenza per qualsiasi look rimane il nostro corpo e i nostri punti di forza a livello fisico, che vanno rispettati e valorizzati a prescindere da qualsiasi trend.

Image source: Pinterest e levis.com

Like(3)Not Like(0)
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someoneShare on TumblrPrint this pageShare on LinkedIn

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *