Letture detox per purificarsi dopo il Natale!

detoxAntipasti di mare e di terra, tortelli in brodo, lasagne, arrosti e fritture, panettoni e pandori, diciamo che ultimamente abbiamo messo mano alla forchetta senza pensare alla bilancia. A partire dalla classica cena aziendale, proseguendo con aperitivi e brindisi fra amiche, fino ai più classici banchetti natalizi, come minimo i giorni appena trascorsi ci lasciano con due o tre chili in più. E non abbiamo ancora finito, ci mancano ultimo dell’anno, capodanno ed epifania. Dobbiamo quindi approfittare di questa breve pausa per purificare anima, ma soprattutto corpo dalle abbuffate. Ecco alcuni consigli per delle letture detox.
Questo è l’anno degli smoothies, bevande leggere ma dalla consistenza densa, a base di frutta e verdura. Se anche voi ne avete sentito parlare, ma non avete mai osato provarne uno, leggete il libro Detox Smoothies, pubblicato dalla casa editrice Guido Tommasi. Il volume si apre elencando i benefici degli smoothies detox e tonificanti: stimolano il sistema immunitario, ristabiliscono gli organi vitali, idratano la pelle, rallentano l’invecchiamento. Prosegue consigliando tre tipologie di dieta detox: un giorno, tre giorni e una settimana. Ma detoxsoprattutto offre più di settanta ricette di smoothies. Se proprio non riusciste a prepararli, ormai al Milano i bar specializzati in queste bevande si stanno diffondendo a macchia d’olio!
Dopo gli smoothies, torniamo alla tradizione. Le bevande detox per eccellenza sono tre: , tisane ed infusi. Un bel ricettario dedicato a loro è L’equilibrio naturale di Sebastian Pole, edizione White Star. Pole è cofondatore del marchio specializzato in tisane ayurvediche biologiche Pukka e, con questo volume, corredato da splendide fotografie, insegna a sfruttare al meglio il potere delle piante officinali; necessario il bollitore.
detoxMa il modo migliore per non intossicare il nostro corpo, resta nutrirlo con i prodotti che ci offre la stagione. Meglio di stagione, della Nomos edizioni, si basa sulla filosofia Cortilla, che ruota intorno alla stagionalità e all’artigianalità, oltre alla ricerca di prodotti che seguono il ritmo della natura. Qualsiasi dieta consiglia di consumare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno; niente di più semplice direte voi. Eppure, per fretta e comodità, tendiamo a scegliere cibi già pronti e siamo attratti da prodotti esotici e primizie, dimenticandoci dei prodotti di stagione. Questo volume, diviso in quattro capitoli, che corrispondono alle quattro stagioni, ci offre ricette semplici, ma soprattutto detox!
Prima di passare dal supermercato, quindi è meglio fare un salto in libreria: con questi suggerimenti disintossicherete il vostro corpo, con un buon romanzo anche l’anima.

Image source: ibs.it

Like(3)Not Like(0)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *