Maschera viso: GlamGlow® Gravitymud Firming Treatment

GlamGlow®Il prodotto di cui vi voglio parlare oggi, senza trucco e senza inganno, è la maschera GlamGlow® Gravitymud Firming Treatment, un prodotto del marchio hollywoodiano GlamGlow® che mi è stato regalato pochi giorni fa da un’amica che sa bene quanto mi piacciono le maschere viso. La casa presenta questo prodotto come un trattamento rivoluzionario in grado di rassodare, levigare e tonificare la pelle di viso e collo lasciandola liscia e luminosa. Sarà vero? Scopriamolo insieme!
Partiamo con un po’ di storia – Glamglow® è stato lanciato sul mercato mondiale nel 2011 dai coniugi Glenn e Shannon Dellimore, diventando in breve tempo uno dei marchi più amati ad Hollywood. È iniziato tutto l’anno precedente, quando un attore e amico della coppia confida loro di non riuscire a trovare un prodotto che rendesse la sua pelle immediatamente pronta per le telecamere a livello di perfezione e luminosità dell’incarnato. Queste maschere, create in casa per una cerchia ristretta di attori, gli unici users a cui era inizialmente destinata la linea, diventano in poco tempo molto popolari fra attori, cantanti e modelli grazie al passaparola generato dai primi consumatori proprio grazie ai benefici che queste maschere erano in grado di apportare alla pelle. Grazie a una tecnologia esclusiva, la speciale composizione delle maschere permette il rilascio continuo dei principi attivi ed apporta i propri benefici a tutti i tipi di pelle. Nel 2011 la linea inizia ad essere venduta sul mercato, raggiungendo 86 paesi e oltre 6500 fra luxury retail stores, spa, hotel di lusso, linee aeree e navi da crociera.
GlamGlow®Come vi ho già accennato, il trattamento che ho provato io pochi giorni fa promette di donare a chi lo prova una pelle immediatamente rassodata e ‘risollevata’. Il packaging di cartone esterno, a forma di rombo, si declina dei colori del viola e dell’argento, esattamente come il contenitore interno. Il peso è 40g ed il prodotto è da consumare entro 9 mesi dall’apertura. Nella stessa confezione troverete anche un pennellino per stendere la maschera sul vostro viso, avendo questa una consistenza abbastanza densa e quindi non adatta per essere applicata con le dita.
Innanzitutto, prepariamoci a ricevere il trattamento lavando il viso e asciugando con cura la pelle, così che risulti pulita ma non bagnata. Apriamo quindi la confezione, dalla quale uscirà un gradevolissimo aroma di cocco, e con l’aiuto dell’apposito pennello applichiamo la maschera sul viso e sul collo. Io per comodità ho iniziato disegnando i contorni all’interno dei quali andrà spalmata la maschera, escludendo la zona del contorno occhi, del contorno labbra e stando attenta a non coprire le sopracciglia. Lo strato di crema sulla pelle deve essere abbastanza spesso – non deve quindi lasciar intravedere il colore del viso, per intenderci. Mi raccomando, una volta terminata l’applicazione lavate immediatamente il pennellino con dell’acqua tiepida ed eventualmente del sapone, facendolo poi asciugare all’aria. Fatto? Lasciate ora in posa la maschera per 25/30 minuti.

Noterete che pian piano la crema passerà da un colore bianco perlato ad uno più argenteo. Finito questo lasso di tempo tempo inizierete a vedere dei punti in cui il bordo della maschera inizia ad incresparsi e a staccarsi. Partite quindi da quel punto per rimuovere la maschera sollevandola dalla pelle. Non vi preoccupate se vi rimarranno dei piccoli residui di prodotto sul viso, è sufficiente rimuoverli con una spugnetta e dell’acqua tiepida.
La prima impressione che ho avuto è stata quella di una pelle immediatamente fresca e più soda, compatta. Ovviamente non è una maschera miracolosa in grado di donare un immediato effetto lifting, ma già da subito si vedono dei piccoli miglioramenti GlamGlow®che fanno apparire la pelle più sana, liscia e rimpolpata, in più i pori sono visibilmente ridotti. Va anche detto che, nonostante la mia pelle sensibile, non ho avuto alcun tipo di rossore. Consiglio di non applicare alcun prodotto sul viso (crema idratante, fondotinta etc.) dopo l’uso della maschera così da permettere ai principi attivi di continuare ad agire anche dopo la rimozione. Visti i primi piccoli risultati, GlamGlow®,se usata con costanza (suggeriscono due volte a settimana) sono certa che porterà a risultati visibili e duraturi!

Image Source: Pinterest

Like(4)Not Like(0)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *