Come vestire sporty chic per la Primavera/Estate!

Stilisti e brand di moda hanno decretato lo stile sporty chic da qualche stagione a questa parte, contaminando lesporty chic proprie collezioni con dettagli tipici dell’activewear come zip, elastici fluo e tessuti tecnici, ma per qualcuno l’athleisure non è solo una tendenza moda. Forse si potrebbe dire che è un trend da sempre amato e praticato (seppur a volte criticato) dalle donne: basti pensare alla sneakers-mania dilagante o all’uso di tute e jumpsuit come outfit “da viaggio”, per non parlare dei leggings sdoganati come veri e propri pantaloni h24, complici anche l’uso di tessuti premium e design sempre più fashion. Allo stesso tempo, scegliere con cura ciò che indossiamo per i nostri allenamenti può darci una gran bella spinta motivazionale, rendendo più facile innamorarsi dell’immagine vista nello specchio durante una sessione di training o riflessa in uno specchio d’acqua mentre si fa running all’aperto: così si crea un mood talmente positivo da volerlo portare con sé per il resto della giornata, magari proprio indossando qualcosa che ci faccia sentire sempre on the move.
sporty chicComfort e praticità applicati a un’immagine femminile e super-chic: la tuta da ginnastica è riveduta e corretta per adattarsi ai fashion fit del momento, e si arricchisce di dettagli cool come zip slogan e colori inediti. Il risultato? Una combo giacca con pantalone, perfetto per una giornata piena di impegni, ma anche per una serata con le amiche più modaiole , d’altra parte, abbinare capi activewear a tacchi elegantissimi è una delle idee moda vincenti del momento.
Per la sera, invece, la moda sporty chic sceglie vestibilità fluide e tessuti preziosi come la lycra, dal tocco setoso e impalpabile. La scelta è tra gonne plissè e pantaloni ampi, ma sempre con trasparenze inattese e audaci che catturano gli sguardi, da abbinare a sneakers con maxi-fasce elastiche logate, altro big trend del momento!

Image Source: Pinterest

Like(0)Not Like(0)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *