Chiara Ferragni per Yamamay!

YamamayLa collaborazione tra il brand italiano di lingerie e l’influencer cremonese inizia nel 2012: Chiara Ferragni ha 25 anni, uno stile non ancora totalmente definito e una reputazione da ragazza un po’ snob. Per Yamamay lancia una capsule collection di coloratissimi capi di abbigliamento intimo, bikini e prendisole, ampiamente criticati dal web a causa del loro basso contenuto fashion e della scelta di una testimonial non proprio apprezzata ed non allineata con le esigenze del pubblico.
Cinque anni dopo, la situazione è radicalmente cambiata. Potete amarla, odiarla o rimanere indifferenti davanti alla sua immagine, ma non si può negare l’ascesa che questa ragazza ha fatto nell’ultimo periodo. Incoronata da poco l’influencer più importante al mondo dalla rivista americana Forbes, Chiara è direttore creativo di The Blonde Salad, imprenditrice con la sua linea di abbigliamento Chiara Ferragni Collection, stilista per Intimissimi On Ice, futura mamma e futura sposa di Fedez, grazie al quale ha guadagnato (o fatto emergere, chi lo sa) quel lato autoironico e meno impostato che ha contribuito ad avvicinarla al pubblico, che l’ha ripagata facendole raggiungere 11 Yamamaymilioni di follower su Instagram. Era proprio questo il momento perfetto per ritentare una collaborazione con Yamamay, brand non proprio top of mind che forse sentiva la necessità di una ventata di freschezza che lo potesse avvicinare ad un target audience più giovane e sbarazzino. La scelta è ricaduta quindi in modo naturale su Chiara Ferragni. Non più intimo, ma una linea di bustier eleganti, sensuali e cosmopoliti, chiamata “Yamamay Loves The Blonde Salad”. Due bustier sono in vendita esclusiva sullo shop di The Blonde Salad dal 20 ottobre: lo Star Bustier, che riprende un cielo stellato, ha ampie bretelle nere e oro, scollo a cuore, coppe preformate, stecche e un tessuto semitrasparente sul ventre coperto da piccole stelle. Il Nude Bustier, invece, copre solo la parte addominale ed è da portare sopra una t-shirt e senza reggiseno, in quanto nella parte superiore vengono inseriti dei ferretti apposta per sostenere il décolleté (preferibilmente non troppo evidente, per una maggiore eleganza). Il prezzo di ognuno è di € 70. Altri tre bustier sono invece disponibili dal 9 novembre in alcuni selezionati flagship store Yamamay.

YamamayIl modello più economico, e forse anche quello più originale ed adatto per una serata divertente fra amici, è un capo in velluto e raso con scollo a cuore ed una saetta in tulle a pois sulla zona addominale (€ 39,99). Per una serata con un dress code sexy ma sofisticato, viene proposto un modello in tulle semitrasparente con stecche e copertura per il seno, che lascia scoperte le spalle (€ 59,99). Durante l’evento di lancio che si è tenuto il 10 novembre a Milano, nello store di Corso Vittorio Emanuele, la Ferragni indossava invece il terzo e ultimo modello, un bustier nero monospalla in tulle e microfibra a pois (€ 49,99). Per la sua sensualità intrinseca, il bustier è un capo di abbigliamento che sconsigliamo di giorno e soprattutto per andare al lavoro. Protagonista della serata, dunque, e facilissimo da indossare: suggeriamo pantaloni o gonne rigorosamente a vita alta, calzature a vostra discrezioni e gioielli eleganti e luminosi per rendervi delle vere star!

Image Source: theblondesalad.com e yamamay.com

Like(3)Not Like(0)
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someoneShare on TumblrPrint this pageShare on LinkedIn

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *