Capelli rossi per l’autunno/inverno 2018-2019

Il colore rosso sui capelli non è facile da portare, ma con le sue infinite sfumature permette a ogni donna di trovare la nuance giusta. Particolarmente indicata per chi ha una carnagione lunare, con qualche lentiggine i capelli rossi si aggiudicano anche per quest’anno il podio del colore di capelli più desiderato. Durante l’autunno vedremo varie colorazioni spiccare tra le tendenze prendendo ispirazione dalle protagoniste del piccolo e grande schermo. Persino la modella Maria Carla Boscono è diventata rossa per sfilare per Burberry: che sia arrivato finalmente il momento di rivalutarlo, dopo anni di look granny style e rosa baby? 

Senza dubbio per il 2019, non faranno da protagoniste solamente le colorazioni molto naturali, come avevamocapelli rossi visto per il biondo cenere, ma anche delle nuance più forti, adatte alle donne che non hanno paura ne di osare, ne di apparire. Grande ritorno che vedremo nei prossimi mesi è il mogano, colorazione profonda e avvolgente dona a tutte, anche alle ragazze dagli occhi scuri. Lo styling perfetto per mettere in risalto il color burgundy è con i capelli lisci, resi più attuali grazie alla frangia. Questa colorazione inoltre, si presta perfettamente ad essere mixata con uno dei tagli più acclamati del 2018 ovvero, il long bob nella sua versione glass. Infine, per le bionde naturali che vogliono stravolgere il loro look, quest’anno di tendenza vedremo anche tutte le variazioni di biondo-aranciato, in perfetto stile ginger girl naturalissimo e dall’allure romantico. In questo caso puntate su di uno styling mosso o riccio: il movimento dei capelli metterà in luce tutte le sfumature e sfaccettature dei vostri capelli rossi e il colore brillerà di luce propria. Le donne coi capelli rosse sono avvisate: è il vostro momento, sfruttate tutto il fascino di cui siete capaci…

Image Source: Instagram e Pinterest

Like(1)Not Like(0)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *