Le migliori applicazioni per dimagrire!

Contare le calorie perse, scoprire i valori nutrizionali dei cibi, sapere quanto si brucia in palestra. Tutto è possibile con le applicazioni di oggi per smartphone! Per definire obiettivi, verificare i progressi e tenere sotto controllo gli sgarri. L’importante è scegliere l’applicazioni giusta, senza perdere tempo in sperimentazioni inutili. Primo step? Identificare l’obiettivo: dimagrire, tonificare, rimodellare… quello che conta, infatti, è avere le idee chiare e non porsi traguardi fuori portata, partendo invece dal proprio stile di vita e scegliendo un’applicazione che lo rispetti. Se siete dinamiche, sedentarie o moderatamente attive, ecco le migliori e più diffuse applicazioni che servono a gestire gli allenamenti, salvare e confrontare i risultati e monitorare i progressi con facilità.

  • applicazioniRunkeeper: è una delle applicazioni di fitness più popolari, sfrutta il GPS dello smartphone per raccogliere informazioni utili sulla corsa quotidiana. È inoltre possibile usufruire di un allenatore virtuale in RunKeeper per vedere come migliorare il tempo di corsa con un programma di allenamento specifico e inviare messaggi incoraggianti durante l’esecuzione. RunKeeper non è solo per i corridori, si possono anche impostare passeggiate, contare i passi, fare gite in bicicletta, canottaggio e altro ancora. Le lezioni di fitness hanno sempre un obiettivo e si può scegliere di allenarsi per fare una maratona oppure solo per perdere peso.
  • Fitbit: è tra le più complete per migliorare lo stile di vita nei suoi tre pilastri fondamentali: alimentazione, attività fisica e riposo. È nata per gli utenti del fitness tracker Fitbit, ma può essere utilizzata anche senza il dispositivo da polso perché tiene sotto controllo diversi parametri tramite i sensori dello smartphone. Potete collegare l’account Facebook o sincronizzare l’elenco dei contatti e utilizzare la funzione Sfide per invitare gli amici ad allenarsi con voi e a partecipare a competizioni giornaliere o settimanali. Nella sezione Consigli ci sono i video-tutorial degli allenamenti mirati per rimodellare il corpo.
  • Push Ups Pro: l’applicazione per il body building fai da te e per la palestra, per contare le alzate ed i piegamenti e contare quante calorie si consumano. Fondamentalmente si posa il cellulare sul pavimento sotto e si contano le flessioni, toccando lo schermo col naso. Ogni volta che si tocca il telefonino, l’applicazione conta la flessione.
  • Nike training club: l’applicazione crea un programma di allenamento personalizzato in base al livello e al tempo che avete a disposizione. Aiuta a porsi obiettivi concreti e vi stimola a raggiungerli utilizzando anche la modalità di gioco con gli amici. Consente sia la remise en forme globale sia di lavorare su zone specifiche, con esercizi per obiettivi mirati, per esempio, tonificare glutei o braccia. Se state ferme per un giorno, vi aiuta a recuperare.
  • applicazioni7 minutes workout: pensato per le donne, promette di rimodellare i punti salienti della silhouette con un allenamento strategico di soli sette minuti al giorno, tenendo traccia anche del peso. Ogni esercizio è spiegato con un video. È solo in inglese.
  • Max Capacity Training: un’applicazione che offre un programma di allenamento da 12 applicazionisettimane fatto per chi ha poco tempo di andare in palestra o a correre. Gli allenamenti sono divisi in settimane e sono composti da quattro esercizi che si ripetono quattro o otto volte per un tempo totale di 16 minuti al giorno.
    L’applicazione introduce una modalità Time Attack ogni terza settimana che chiede di fare una certa quantità di ripetizioni nel minor tempo possibile, in base alla precedente prestazione fisica.
    Tutti gli esercizi si possono eseguire a corpo libero, senza usare attrezzi.

Image Source: Pinterest

Like(1)Not Like(0)
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someoneShare on TumblrPrint this pageShare on LinkedIn

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *