Giacche di jeans da amare!

Se in inverno, per proteggerci da freddo e intemperie, non abbiamo altra scelta che indossare piumini e parka, in primavera abbiamo la possibilità di rifarci e di scegliere con la massima libertà il capospalla che più preferiamo.
Ci sono i trench, i blazer, i bomber, i chiodi di pelle e poi ci sono le giacche di jeans che non saranno versatili come gli altri capispalla, ma sono comunque uno di quei capi che vale la pena tenere sempre a portata di mano!
Le giacche di jeans sono uno dei capi must della bella stagione: cominciamo a indossarle nelle prime giornate di primavera e ci tornano utili anche nelle fresche serate estive. Si abbinano bene con abiti e gonne di ogni lunghezza e colore, ma si possono portare anche con i pantaloni e con i jeans, per ricreare un perfetto look total denim. 

 

Keep your eye on the ball. Leave the game day gear to us. #LiveInLevis

Un post condiviso da Levi’s® (@levis) in data:

Quali sono i modelli di tendenza per la primavera/estate? Scopriamoli insieme!

  • Giacche di jeans Giacche di jeans con le toppe: la grande novità di questa stagione sono le giacche di jeans con le toppe. Le abbiamo già viste in giro in passato, ma quest’anno stiamo assistendo ad una vera e propria invasione.
  •  Giacche di jeans lunghe: per rompere gli schemi e dare una rinfrescata al vostro look, puntate sulle giacche di jeans lunghe. Ci sono modelli a metà strada tra un trench e un kimono.
  • Giacche di jeans oversize: se preferite i capispalla dalla vestibilità abbondante, scegliete una giacca di jeans oversize. Dovrete impegnarvi un po’ per abbinarla nel modo giusto, ma basta poco per riuscire nell’impresa.
  • Giacche di jeans classiche: se non volete correre rischi, optate per la classica giacca di jeans aderente. Potete puntare su modelli dal lavaggio scuro, i più facili da abbinare, oppure su varianti dal lavaggio più chiaro che si abbinano meglio con capi e accessori sportivi.

Image Source: Instagram e Pinterest

Like(1)Not Like(0)
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someoneShare on TumblrPrint this pageShare on LinkedIn

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *